È possibile migliorare la relazione scienza-società?

La complessità dell’attuale crisi socio-ecologica globale evidenzia i limiti della scienza specialistica e la necessità di nuove alleanze tra scienza, società e politica.

La comunità scientifica deve ripensare il proprio ruolo sociale, creando nuove relazioni non solo con la società ma anche con i sistemi ecologici, per generare pratiche di ricerca responsabile in grado di produrre conoscenza rilevante.

BRIDGES prevede una parte di indagine sociale che coinvolgerà migliaia di giovani ricercatrici e ricercatori del CNR e della rete scientifica italiana, sulle narrazioni dominanti sul rapporto scienza-società intorno a temi controversi.

A partire dai risultati di questa indagine, verranno organizzati una serie di incontri e seminari, in ambiente urbano e rurale, e alcune attività di Citizen Science, in cui alcuni dei ricercatori coinvolti sperimenteranno, insieme a reti di cittadini, un tipo di ricerca partecipato e ibrido, per discutere e produrre indicatori di fertilità del suolo costruiti collettivamente. Saranno affiancati, in questo percorso, da educatori, artisti, specialisti di microbiologia del suolo, agricoltori.

Vuoi essere parte di questa collettività che riflette e produce nuovi modi di fare ricerca?

AGGIORNAMENTO: la survey è chiusa e non è più possibile rispondere al questionario. 

A breve renderemo disponibili i risultati preliminari dell’indagine. 

 

Se non hai partecipato all’indagine ma vuoi essere aggiornato sulle prossime iniziative di BRIDGES visita le pagine agenda e partecipa. Nei prossimi passi ci concentreremo sul tema della fertilità del suolo in quanto tema complesso e controverso, la cui gestione e tutela implicano una serie di nuove relazioni e visioni tra scienza, società, ecosistemi, tra agricoltura, ambiente e cibo, tra attori umani e non umani.

Se vuoi maggiori informazioni o entrare in contatto con noi scrivici all’indirizzo info@progetto-bridges.it

Coloro che hanno partecipato all’indagine saranno invitati a prendere parte alle fasi successive di BRIDGES, per le quali sarà possibile ottenere delle forme di riconoscimento del contributo, come l’acquisizione di crediti formativi, e collaborare alla scrittura di articoli scientifici sui risultati del progetto. 

*foto: Christian Colella, germoglio di orchidea identificato durante un sopralluogo di progetto a Pianpicollo.