La serie di webinar Building BRIDGES accompagna il percorso del progetto BRIDGES come momento di comunicazione, riflessione, autoformazione.
Nei webinar il progetto si apre alla prospettiva di chi, dai più diversi contesti disciplinari, di conoscenza ed esperienza, condivide le stesse domande di ricerca: è possibile, e a che condizioni, fare ricerca transdisciplinare su questioni socio-ecologiche e di salute pubblica?
Attraverso il caso di studio della fertilità del suolo, il progetto BRIDGES sperimenta un percorso di ricerca transdisciplinare e innovativo, ispirato alla scienza post-normale e alla costruzione di comunità estese di ricerca e di dibattito fuori e dentro l’accademia.

La gestione e tutela del suolo come tema complesso e controverso implica una serie di nuove relazioni e visioni tra scienza, società, ecosistemi e attori umani e non umani.


Su questi temi si articolerà la serie dei webinar che prende avvio il 5 aprile 2022 e terminerà con la fine del progetto nell’aprile 2023.

Connessioni e contaminazioni tra generazioni, discipline, competenze, luoghi, approcci

Come partecipare:

I webinar sono momenti aperti di riflessione e scambio e sono rivolti a tutti.

Per partecipare basta iscriversi compilando il form. I link per il collegamento, che avverrà su piattaforma Zoom, saranno inviati via email poco prima di ogni evento.

I webinar saranno registrati e una versione ridotta verrà messa a disposizione sul canale YouTube di progetto.  

Calendario Webinar

8 giugno 2022 ore 10.00   

Suoli, clima, biodiversità: come adattarsi alla complessità naturale, culturale, scientifica?

Ospiti:    Paola Quatrini  e Enrico Milazzo, in dialogo con Christian Colella

La necessità di adattarsi alle sfide globali – come i cambiamenti climatici, la perdita della biodiversità e il depauperamento del suolo – richiede un approccio multidisciplinare che riconosca la irriducibile complessità insita nei fenomeni naturali, culturali e sociali, ma anche negli approcci scientifici e nella costruzione di conoscenza necessaria ad affrontare tali sfide.

Come possiamo elaborare riflessioni all’altezza, e proporre pratiche di adattamento ai cambiamenti climatici in ambito agricolo ed ambientale che tengano conto di tali complessità? Ad esempio, una possibile via risiede nella costruzione e definizione di indicatori (di fertilità del suolo?) che prendano a prestito la logica della multisensorialità. Quali sensi mettiamo in gioco quando interagiamo con il suolo, con l’acqua, con gli elementi che compongono gli ecosistemi? In che modo i sensi sono in grado di costruire un’immagine complessa dei fenomeni, e come si può questo adattare alla costruzione di conoscenza socio-ecologica?

Il secondo webinar di Bridges propone un dialogo attorno al tema dei suoli e della biodiversità utilizzando la lente dell’adattamento. Paola Quatrini, esperta di recupero paesaggistico ed ecologico e di adattamento alla desertificazione, ed Enrico Milazzo giovane antropologo ed etnografo, si confrontano su questi temi in dialogo con Christian Colella (BRIDGES).

5 aprile 2022 ore 17.30   

Pratiche di ricerca per attraversare la discontinuità

Ospiti:    Silvio Funtowicz e Chiara Sgaramella in dialogo con Alice Benessia

Stiamo collettivamente attraversando un drammatico momento di discontinuità nell’equilibrio del sistema di forze che ha regolato sin qui la vita della nostra specie sul pianeta. Guerre, pandemie, scarsità di risorse primarie e caos climatico si manifestano contemporaneamente come espressione di un punto critico nella traiettoria dello sviluppo tecnoscientifico fondato sul modello predatorio della crescita indefinita e globalizzata.

Come attraversare una tale transizione di fase, in modo condiviso e democratico? Quali pratiche di ricerca e azione possono aiutarci come specie a valicare insieme la discontinuità?

Nel primo webinar del progetto BRIDGES, Silvio Funtowicz (epistemologo) e Chiara Sgaramella (artista) si confrontano con queste domande aperte, in dialogo con Alice Benessia (BRIDGES – Fondazione Pianpicollo Selvatico) e la comunità dei partecipanti.

Per seguire l’evento compila questo form.

 

  • tutte le info e i materiali e il video dell’incontro a questa pagina.